Versione stampabile

Massimo Zordan

nato a/born in: Vicenza (Veneto)

nazionalità/nationality: Italiana

occhi/eyes: Castani

fascia di età/age: 40/45

altezza/height: 178

capelli/hair: Neri

dialetti/dialects: Veneto

formazione artistica/training

  • Nel ’93 Si diploma all' Accademia d'Arte Drammatica di Palmi Calabro, diretta da Alvaro Piccardi
  • Nel '95, a Bruxelles, frequenta il corso di perfezionamento per attori "Ecole des Maitres" diretto da Alfredo Arias, Dario Fo e Anatolij Vassiliev.
  • Sempre nel ’95 a cagliari fonda con Fabio Marceddu e Ernesto Fois la compagnia "Teatraltro".
  • Nel 1999 fonda a Cagliari, insieme a Francesco Origo, la compagnia çàjka, associazione culturale di cui farà parte fino al 2009.
  • Dal 2001 partecipa all'organizzazione della tournée Teatridimare progetto di navigazione teatrale, facendo dell'associazione teatrale çàjka
  • la prima compagnia teatrale italiana di girovaghi del mare esibendosi nei porti del Mediterraneo.
  • Dal 2009 decide di dedicarsi ad un percorso artistico personale che lo porta a collaborare più intensamente con varie compagnie teatrali ma soprattutto con la compagnia Ticonzero con performance-installazioni che lo portano a lavorare sulla commistione video-arte,danza e teatro
  • Dal 1995 lavora in ambito psichiatrico con teatro terapia

cinema/film

  • 2013: "Leoni", regia di Pietro Parolin (ruolo: funzionario)
  • 2009: " La misura del confine" di Andrea Papini
  • 2009: " Noi credevamo" di Mario Martone
  • 1997: " II figlio di Bakunin " di G. Cabiddu
  • 1996: " La volpe l'ape " di E. Pau
  • 1996: " L'ombra del ricordo " Di G. Coda

serie tv/fiction

  • Cuore contro cuore protagonista de la 5° puntata
  • Distretto di polizia 4 protagonista de la 23° puntata
  • Distretto di Polizia 5

cortometraggi/shortmovies

  • Sa regula di Simone Contu, 2007
  • La lettera di Enrico Pau, 2009

teatro/theatre

  • Cyrano di Bergerac diretto da Alessandro Preziosi (ruolo: De Guiche) stagione 2011-2012
  • Nautilus progetto di audioteatro di Elio Turno Arthemalle, tratto da 200000 leghe sotto i mari di J.Verne 2010
  • Io non conosco sembra da HAMLET di Shakespeare e PINOCCHIO di Carlo Collodi, drammaturgia,regia,spazio scenico Fortunato Cerlino 2009
  • La Commedia di Candido di Stefano Massini, regia di Sergio Fantoni 2009
  • Re Cervo di C. Gozzi, riduzione e regia Francesco Origo, (ruolo Re Deramo) 2007
  • Squarciò di Solinas, riduzione e regia Francesco Origo, 2006
  • Ballate a mare suite scrittura scenica e regia Francesco Origo 2004-2005
  • ll Petrolio! di Marcello Colitti Alfio Mastropaolo Alberto Tulumello regia di Francesco Saponaro in collaborazione con l’Archivio storico dell’Eni 2007
  • Zio Vanja di Anton Checov regia di Fortunato Cerlino Compagnia Fattore K(ruolo: Serebrjakòv)200405
  • Gastromachia scrittura scenica e regia di Francesco Origo 20042005
  • Nodi di un discorso amoroso testi trattti da Laing e Barthes con Massimo Zordan e musiche Marcello Verona nel 2004
  • Mascarade regia e scrittura scenica Francesco Origo ( tratto da Sganarello di Molière)2003
  • Oro di cossiadiflorioveno spettacolo all’interno del progetto Petrolio di Mario Martone 2003
  • 32 mquadri di mare circa sulla vita di Pino Pascali, scrittura scenica e regia Francesco Saponaro 2002
  • Destinatario sconosciuto di Kressmann Taylor regia Francesco Origo 2002
  • L'invitato scrittura scenica e regia Francesco Origo 2001-2002-2004
  • Ballate a mare scrittura scenica e regia Francesco Origo 2000-2002
  • II Decimo Anno da Le Troiane e da Agamennone regia Andrea De Rosa e Francesco Saponaro GIBELLINA 2000
  • Le mura di Argo da Agamennone di Eschilo scrittura scenica e regia Francesco Saponaro per NAPOLI PER NAPOLI 1999
  • La Principessa D'Elide di Moliere regia Francesco Origo per SEGNI BAROCCHI FESTIVAL
  • Exitus scrittura scenica e regia Francesco Origo per SEGNI BAROCCHI FESTIVAL 1999
  • I Temerari scrittura scenica di David Riganelli e Massimo Zordan
  • Le furberie di Scapino di Moliere, di Francesco Origo ESTATE FIESOLANA 1999
  • II funambolo Di Genet, regia di Marco Gagliardo

danza
"Trick " coreografia di Roberta Lecis

radio

  • Taccuino italiano di Gabriella Rosaleva.
  • II nome della rosa da Umberto Eco, regia di G. Rosaleva.
  • Vita appassionata di Tina Modotti , Franca Alessio.
  • Eiar Medici in doppia fila , programma radiofonico, regia Francesco Origo, testi della compagnia çàjka

pubblicità/commercials
2014: Wind Call Center

sport

  • Vela
  • Basket
  • Nuoto
  • Atletica

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK