Sarah Falanga

nata a/born in: Napoli (Campania)

nazionalità/nationality: italiana

occhi/eyes: castani

lingue/languages:  inglese

altezza/height: 165

capelli/hair: castani

formazione artistica/training

  • 1997: Laurea in lettere moderne
  • 1998: Diploma presso l’Accademia d’Arte Drammatica del Teatro Bellini di Napoli diretta da Tato Russo
  • 1999: Diploma di specializzazione presso l’Accademia Nazionale Silvio D’Amico di Roma
  • 1999-2000: Allieva dell’Actor’s Studio di Strasberg (New York)
  • 1996-2000: Studia canto con i maestri: Antonio Sinagra, Luca Jurmann, Christine Grimandi, Antonio Romani, Gabriella De Carlo
  • 1996-2007: Studia danza

serie tv/fiction
2016: "I bastardi di Pizzofalcone", ruolo Carmela Borriello

televisione/television

  • 2016: "I bastardi di Pizzofalcone", (ruolo Carmela Borriello)
  • 2010: Verdetto finale (fiction Rai)2009: Verdetto finale (fiction Rai)
  • Il peccato e la vergona, regia di Luigi Parisi (ruolo: partigiana Liliana "La mosca")2008: La squadra (ruolo: Giusy Frangilo)
  • 2007: Un posto al sole (ruolo: Elga Schrainer)
  • 2001: La guerra è finita con Alessandro Gassman, regia di L. Gasaparini (ruolo: signora Laganà)
  • Carabinieri 2 (ruolo: Maria Rossetti)
  • Distretto di polizia 1 (ruolo: Camilla Martino)1998: Cuori di ghiaccio, prodotto da Progetti Associati per la Honda (ruolo: Nanninella)
  • 1998-1999: Gassman legge Dante
  • 1999: Camici bianchi, regia di Stefano Amatucci (ruolo: Sara)

teatro/theatre

  • 1993: Osvaldo e Zenaide di Tardieu, regia di Lello Ferrara (ruolo: Zenaide)
  • C’era folla al castello di Tardieu, regia di Lello Ferrara (ruolo: marchesa)
  • 1994: La grande opera, libero adattamento di Lello Ferrara da "Il mondo salvato dai ragazzini" di Elsa Morante e dall’Edipo re di Sofocle (ruolo: la pazza)
  • Visita di condoglianze di Campanile, regia di Lello Ferrara, Teatro de’ i Rinnovati (ruolo: Teresa, la vedova)
  • 1995: Le rose del lago di F. Brusati, regia di Peppino Padroni Griffi, prodotto dal Teatro de’ i Rinnovati (ruolo: madre)
  • La confessione, regia di Walter Manfrè (ruolo: la bestemmiatrice)
  • Il mandato di Erdmann, regia di Lello Ferrara, Teatro de’ i Rinnovati (ruolo: nobildonna russa)
  • L’escuriale di M. Gelderode, regia di Franco Carmelo Greco (ruolo: l’escuriale)
  • 1996: Yerma, Nozze di sangue, Mariana Pineda di F.G. Lorca, regia di Turi Ferro e Ida Carrara, prodotto dal Teatro Stabile di Catania (ruolo: Yerma)
  • Il re (tre atti di Caillavet, Arene, De Flers), regia di Lello Ferrara (ruolo: Teresa Marnix)
  • Gli uccelli di Aristofane, regia di Lucio Allocca (ruolo: upupa)
  • Lamento per Ignazio (da liriche di Federico Garcia Lorca), regia di Giovanni Sirano (ruolo: Dolores)
  • Masaniello musical, testi e regia di Tato Russo, musiche di Patrizio Marrone, coreografie di Aurelio Gatti (ruolo: Graziella, sorella di Masaniello)
  • 1997: Lisistrata con Anna Mazzamauro, regia di Livio Galassi (ruolo: Corifea)
  • L’altro figlio e i sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello, regia di Turi Ferro (ruolo: Mariagrazia)
  • Caligola di Albert Camus, regia di Livio Grassi (ruolo: Cesonia)
  • Viva Diego musical, testo e regia di Tato Russo, musiche di Tullio De Piscopo, coreografie Aurelio Gatti (ruolo: Ninuccia)
  • 1998: Il Decamerone, regia di Tonino Conte, prodotto dal Teatro della Tosse di Genova (ruolo: Fiammetta)
  • Re Lear, regia di Glauco Mauri, prodotto dal Piccolo Eliseo di Roma (ruolo: Corifea)
  • Le nozze dei piccoli borghesi, Quanto costa il ferro?, e brani scelti da L’opera da tre soldi di Bertold Brecht, regia di Livio Grassi (ruolo: la sposa)
  • Gorge Dandin da Moliere di Tato Russo, musiche di Rosario Del Duca, regia di Lucio Allocca (ruolo: la suocera)
  • Cappuccetto blu di Tato Russo, regia di Lucio Allocca, musiche di Rosario Del Duca (ruoli vari)
  • 1999: Il tartufo di Moliere, regia di Gianni Fenzi, prodotto dal Teatro Stabile di Trieste (ruolo: Elvira)
  • Era Elettra (uno studio dal riadattamento di Lorenzo Salveti), regia di Vittorio Gassman, Teatro Valle di Roma (ruolo: Elettra)
  • Giamburrasca, adattamento teatrale di Lucio Allocca e Rosaria Del Duca, musiche di Rosario Del Duca, regia di Lucio Allocca (ruoli: mamma e direttrice)
  • Sacra Rappresentazione (collage di letteratura del ‘200), regia di Paolo Todisco (ruolo: unica protagonista femminile)
  • 2000-2004: I promessi sposi musical, testi e musiche di Tato Russo, coreografie di Aurelio Gatti (ruolo: Perpetua e ruoli vari)
  • 2001: I sogni di Anna Frank (liberamente tratto dal Diario di Anna Frank), regia di Giancarlo Casentino, prodotto dal Teatro Diana di Napoli (ruolo: signora Van Daan)
  • 2001-2005: Il ritratto di Dorian Gray musical, scritto e diretto da Tato Russo (ruoli: lady Agata, madre di Sibyl, ostessa, vari ruoli)
  • 2002: Appunti per una storia d’amore di Ennio Ecuba, regia di Veronica Netti (ruolo: Gioia). Vincitore del premio Massimo Troisi
  • 2003: Don Chisciotte, regia di Giancarlo Casentino, prodotto dal Teatro Diana di Napoli (ruolo: incantatrice)
  • Dura lex, regia di Peppe Miale, produzione Theatre de Poche da "Il Portafogli" di O. Mirbeau e "L’Articolo 330" (ruolo: Madeline)
  • 2003-2008: Cruciverba a due piazze, testo e regia di Sarah Falanga, musiche di Emiliano Ugolini, distribuito dalla Marsili Management di Roma (ruolo: Claudia)
  • 2005: Bye bye Batman, commedia in musica diretta da Rosario Del Duca, prodotto dal Theatre de Poche di Napoli (ruolo: batwoman)
  • 2007-2008: Yerma di F. G. Lorca, riadattamento e regia di Sarah Falanga, musiche di Barbara Cosa, prodotto dall’Accademia Magna Graecia (ruolo: Yerma)
  • Diario di un storia, storia di un diario (da diario di Anna Frank), riadattamento e regia di Sarah Falanga, prodotto dall’Accademia Magna Graecia di Paestum (ruoli: signora Van Daan e Edith)
  • E’ tornato Giamburrasca (tratto dal giornalino di Giamburrasca), riadattamento e regia di Sarah Falanga, prodotto dall’Accademia Magna Graecia di Paestum (ruoli: signora Stoppiani e direttrice del colleggio)
  • 2007: Oh…sire!!! Autori vari, riadattamento e regia di Sarah Falanga, prodotto dall’Accademia Magna Graeci di Paestum (ruolo: Marta)
  • Gli uccelli di Aristofane musical, riadattamento e regia di Sarah Falanga, musiche di Enzo Gragnaniello e Giuseppe Mazzillo, prodotto dall’Accademia Magna Graecia di Paestum
  • I sogni di Icarus, il recital (collage da autori vari), regia di Sarah Falanga, prodotto dall’Accademia Magna Graecia di Paestum (ruolo: Isolina)
  • Un gesto per l’altro da Campanile, Tardieu, riadattamento e regia di Sarah Falanga, prodotto dall’Accademia Magna Graecia di Paestum
  • 2008: Un cuore, dal libro "Cuore" di E. De Amicis, riadattamento in commedia musica e regia di Sarah Falanga
  • Eros e Tanatos, ossia un morto per l’altro da Aristofane, Dante, Shakespeare, Moliere, Campanile, Petrolini, Tardieu, riadattamento e regia di Sarah Falanga
  • 2009: L’infinito Babbo Natale, commedia musica scritta e diretta da Sarah Falanga, produzione Accademia Magna Graecia
  • …e che favola!..., commedia musicale scritta e diretta da Sarah Falanga, produzione Accademia Magna Graecia
  • Le donne di Hera, tragedia musicale itinerante da testi di Euripide, Omero, ect. Riadattamento e regia di Sarah Falanga, produzione Accademia Magna Graecia in collaborazione con il Ministero dei Beni Culturali, Museo Archeologico Nazionale di Paestum (ruolo: Medea)
  • Professò!?, riadattamento in commedia musicale di Sarah Falanga dal celebre "Così parlò Bellavista" di Luciano De Crescenzo, regia di Sarah Falanga, prodotto dall’Accademia Magna Graecia di Paestum
  • Lo spazio dell’anima da "Gli uccelli" di Aristofane, riadattamento in commedia musicale di Sarah Falanga, prodotto dall’Accademia Magna Graecia di Paestum, regia di Sarah Falanga, Museo Archeologico Nazionale di Paestum
  • Le ali del tempo (musical sui moti rivoluzionari cilentani del 1828), testo e regia di Sarah Falanga, musiche di Angelo Loia, prodotti dall’Accademia Magna Graecia di Paestum (ruolo: madre di Davide Riccio)
  • 2010-2011: Riprese di
  • Anna Frank, storia di un diario…diario di una storia
  • Un cuore
  • E’ tornato Giamburrasca
  • L’infinito Babbo Natale
  • …e che favola!"
  • 2011: Buon compleanno Italia (commedia storico-musicale), testo e regia di Sarah Falanga
  • Così fu l’acqua (commedia musicale), testo e regia di Sarah Falanga
  • Love in Shakespeare (collage teatrale musicale da W. Shakespeare), di Sarah Falanga
  • Marlene, testo in lingua francese di Sarah Falanga, aiuto traduzione Veronica Falcone, musiche di G. Mazzillo, coreografie di Laura Zaccaria, regia di Sarah Falanga (ruolo: Marlene)
  • 2012: Riprese di vari spettacoli
  • Il fu Mattia Pascal di e con Tato Russo (ruolo: Marianna Dondi)
  • Inedito, lo spettacolo della gente (spettacolo musicale), testo e regia di Sarah Falanga, musiche di G. Mazzillo
  • Messer Teatro per Cavalier Gentile, testo e regia di Sarah Falanga
  • Il mito di Cassiopea, scritto e diretto da Sarah Falanga (spettacolo inaugurante la Rassegna "Notti d’Estate a Paestum", voluta dalla Soprintendenza dei Beni Culturali di Benevento, Salerno, Avellino, Caserta, debutta ai piedi del Tempio di Nettuno, rielaborato dalle uniche fonti (12 righe) di Euripide del 412 a.C.)
  • E ho detto tutto (dalla drammaturgia di Totò), riadattamento in commedia musicale di S. Falanga, musiche di G. Mazzillo
  • Dionisio e il suo corteo, scritto e diretto da Sarah Falanga (spettacolo itinerante nel Museo Archeologico Nazionale di Paestum, voluto dalla Soprintendenza per i Beni Culturali all’interno della Rasseggna "Notti d’Estate a Paestum")
  • Riprese di Yerma
  • Scetammone Ciliento (musical sui moti rivoluzionari del 1828 nel Cilento), testo e regia di Sarah Falanga, musiche di G. Mazzillo, Tempio Hera, Polis di Paestum
  • La festa graeca dei posedoniati, testo e regia di Sarah Falanga (per la Soprintendenza in scena all’interno del Museo Archeologico Nazione di Paestum)
  • Inaugura la Rassegna Teatrale invernale "Dal mito al + ∞" ideata da Sarah Falanga e realizzata all’interno del Museo Archeologico Nazionale di Paestum. Voluta dalla Soprintendenza per i Beni Culturali e dalla Direzione del Museo. La Rassegna prevede i seguenti spettacoli scritti e diretti da Sarah Falanga:
  • Natale in casa di donne da E. De Filippo, riadattamento di Sarah Falanga
  • Io Anna Magnani?, di Sarah Falanga
  • Yerma…donne sul filo, tragedia musicale di Sarah Falanga
  • Anne Frank, storia di un diario…diario di una storia
  • Inaugura la Rassegna Teatrale estiva "Dal mito al + ∞ estate" ideata da Sarah Falanga e realizzata presso il Tempo di Nettuno, zona archeologica di Paestum. Voluta dalla Soprintendenza per i Beni Culturali e dalla Direzione del Museo. La Rassegna prevedere i seguenti spettacoli scritti e diretti da Sarah Falanga:
  • Dionisio e il suo corto
  • Inedito
  • La festa greca dei Poseidoniati
  • Il mito di Cassiopea
  • Io, Anna Magnani?
  • Scetammone ciliento
  • E lucevan le stelle
  • 2013: Io, Anna Magnani?, scritto e diretto ed interpretato da Sarah Falanga. Inaugura la stagione teatrale del Teatro Bolivar di Napoli, proseguendo con il tour invernale
  • Seconda edizione della rassegna teatrale invernale "Dal mito al + ∞", per il Museo Archeologico Nazionale di Paestum. Gli spettacoli:
  • Natale in casa di donne, di Sarah Falanga, tratto da Eduardo De Filippo
  • Anne Frank, storia di un diario…diario di una storia, di Sarah Falanga
  • Caffè di note e di giorno di Sarah Falanga da Raffaele Viviani
  • Io, Anna Magnani?
  • Medeae da Euripide in poi, riadattamento e regia di Sarah Falanga
  • 2014: Debutta per l’Unesco il concerto teatrale "Sonorità Mediterranee", scritto, diretto e interpretato da Sarah Falanga e dalla Compagnia Stabile dell’Accademia Magna Graeci di Paestum
  • Inaugura la Rassegna Teatrale estiva "…dal Mito a + ∞ estate" ideata da Sarah Falanga e realizzata presso il Tempio di Nettuno – Zona Archeologica di Paestum. Voluta dalla Soprintendenza per i Beni Culturali e dalla Direzione del Museo. La Rassegna prevede i seguenti spettacoli scritti e diretti da S. Falanga:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK