Dalila De Marco

nata a/born in: Bari (Puglia)

nazionalità/nationality: Italiana

occhi/eyes: marroni

lingue/languages:  inglese (buono)

altezza/height: 175

capelli/hair: castani

dialetti/dialects: Barese

formazione artistica/training

  • 2018 Yuri Kordonsky (metodo Stanislavskij), Steven Ditmyer (tecnica Meisner);
  • 2017 Lucia Calamaro, Pierpaolo Sepe;
  • 2016 Peter Clough, Maria Shmaevich.
  • 2015/2017 Accademia di Recitazione “Centro Internazionale La Cometa”

cortometraggi/shortmovies
2017: “Corteggiare La Tempesta” scritto e diretto da Gianfranco Isernia

teatro/theatre

  • 2018: Lettura del testo “L’appuntamento Una cronaca dal fango” di Michele Santeramo
  • 2017 :“Zugzwang” di Giles Smith – Regia di Giles Smith
  • 2017: “La Caduta” di Friedrich Dürrenmatt – Regia di Lisa Ferlazzo Natoli (con sostegno di lacasadargilla e di Teatro di Roma)
  • 2017: “Tre mondi” da Harold Pinter – Regia di Giles Smith
  • 2014: letture per Festival Internazionale di Teatro Urbano “ImproVVisi Urbani”
  • 2014: “Girotondo” di Arthur Schnitzler – Regia di Tony Allotta e Danilo Nigrelli

skills
Ha studiato danza classica per nove anni; danza contemporanea

sport
Scherma, nuoto, hula hoop dance, contact

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK