Domenico Pinelli

nato a/born in: Napoli (Campania)

nazionalità/nationality: Italiana

occhi/eyes: Marroni

lingue/languages:  Italiano,  Inglese (c1)

altezza/height: 178

capelli/hair: Castani

dialetti/dialects: Napoletano

formazione artistica/training

  • 2016 : “Liberare la voce naturale” workshop metodo Linklater con Susan Main
  • 2015 : “Il potere dell’ attore” workshop con Ivana Chubbuck

cinema/film

  • 2020/2021: “I fratelli De Filippo ” regia Sergio Rubini, ruolo: Peppino De Filippo; presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma 2021
  • 2015: “Fausto e Furio” regia L.Gaudino
  • 2014: “Noi e la Giulia” regia E. Leo
  • 2014: “Si accettano miracoli” regia A. Siani
  • 2013: “L’oro di Scampia” regia M. Pontecorvo

serie tv/fiction

  • 2017/2021: “Don Matteo 11-12-13”, ruolo: Appuntato Zappavigna
  • 2016: “Sirene“ regia D. Marengo

cortometraggi/shortmovies
2020/2021: “Un po’ appeso“ regia Mino Capuano

videoclip
2019/2020: “Sembro Matto” di Max Pezzali regia di C. Alemà

teatro/theatre

  • 2019: “Amore Perduto” da “La cena dei cretini” di F. Veber, adattamento e regia D. Pinelli e C. Pauciullo
  • 2019: “Solo per poker” da “La strana coppia” di N. Simon, adattamento e regia D.Pinelli e C. Pauciullo
  • 2016: “La controra” tratto da “Le tre sorelle” di Checov, diretto da P. Favino e P. Sassanelli
  • 2015: “Una comicissima tragedia” scritta e diretta da G. Gallo

pubblicità/commercials
2015: “Barilla” regia di G. Salvatores

skills
Pianoforte (livello intermedio)

Rassegna stampa e foto di scena

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK