Take Off Artist Management Srl
Via Caposile, 2 - 00195 Roma
Tel +39 06 3221706 / +39 0637517238 - Email: info@takeoffartistmanagement.com

Eduardo Tartaglia

nato a/born in: Napoli (Campania)

nazionalità/nationality: Italiana

formazione artistica/training:

  • Laurea in Giurisprudenza presso l’Università Federico II di Napoli. (1987)
  • Diploma dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica del Teatro Bellini di Napoli. (1991)

cinema/film:

  • Dopo alcune apparizioni sul grande schermo in qualità di attore, diretto da prestigiosi registi quali Riccardo Milani, Paolo Sorrentino ed altri,
  • al cinema Tartaglia scrive dirige e interpreta:
  • - “Il mare, non c’è paragone” (2002: prod. e distrib. Medusa)
  • Con: Eduardo Tartaglia, Sabrina Impacciatore, Carlo Buccirosso, Veronica Mazza, Regina Bianchi, Aldo Giuffrè. Giuliana Lojodice, Lucio Allocca.
  • Il film, che si segnalò come una delle novità più interessanti della stagione, ottenne, tra gli altri
  • il “Premio Speciale Massimo Troisi” 2002
  • il “Premio Napoli Biennale del Mare” 2002.
  • - “Ci sta un Francese, un Inglese e un Napoletano” (2008 prod.e distrib.Medusa)
  • Con: Eduardo Tartaglia, Veronica Mazza, Biagio Izzo, Regina Bianchi, Mario Porfito, Elian Kahn, Patrizio Rispo, Gianni Parisi. Stefano Sarcinelli
  • Con un incasso di oltre 700.000 euro con sole 30 copie, il film risultò per media copia, il titolo italiano di maggiore incasso per ben quattro settimane consecutive.
  • Tanti anche i riconoscimenti ed i premi ottenuti dal film. Tra gli altri:
  • L’ “Ischia Award Global Film Festival” 2008 a Eduardo Tartaglia .
  • Il “Premio Massimo Troisi” 2008 a Eduardo Tartaglia come miglior sceneggiatura.
  • Il “Premio Cremanum d’argento” di San Giorgio a C. a Eduardo Tartaglia.
  • Il “Premio Campidoglio” 2008 a Eduardo Tartaglia, come miglior regista.
  • Il “Premio Almirante” a Eduardo Tartaglia, come miglior regista di “commedia italiana”.
  • Il “Premio Massimo Troisi” 2008 a Veronica Mazza come miglior attrice protagonista.
  • Il “Cava dei Tirreni Film Festival” a Veronica Mazza come miglior attrice protagonista.
  • Il “Premio Napoli Cultural Classic” a Veronica Mazza come miglior attrice protagonista.
  • - “La valigia sul letto” (2010: prod. e distr. Medusa).
  • Con: Eduardo Tartaglia; Veronica Mazza, Biagio Izzo, Maurizio Casagrande, Alena Seredova, Ernesto Mahieux, Nunzia Schiano, Marjo Berasataguei.
  • Il successo del film diede conferma del gradimento del pubblico e di tanta parte della critica dello stile del regista-attore napoletano: (“… la cui capacità di coniugare la comicità ed il divertimento con la profondità e l’impegno dei temi affrontati sembra destinata a rinverdire i fasti della grande tradizione della Commedia Italiana.”)
  • Nella città di Napoli, in particolare, oltre ad aver registrato straordinari incassi nelle sale, è nel tempo diventato un vero “cult moovie” : grazie anche ai numerosissimi passaggi televisivi (Rai, Sky, Mediaset …) si sono creati via via dei veri e propri “fan’s club” dedicati al film; così come tante battute e gag dello stesso sono diventate addirittura proverbiali e sono entrate di diritto nel lessico quotidiano: (“Vuttazzièllo ‘ntufato!” e “Polp-burgher!” sono spesso usati come affettuosi epiteti per persone in sovrappeso …)
  • Tra i riconoscimenti assegnati:
  • Il “Premio Charlot” 2010 a Eduardo Tartaglia per il miglior film comico.
  • Il “Premio AGE: “Scrivere per il Cinema” 2010 a Eduardo Tartaglia per la migliore sceneggiatura.
  • Il “Premio Speciale della Giuria” 2010 al Festival Internazionale del Cinema di Salerno
  • Il Premio “Pompei Cinema Festival” 2010 a Eduardo Tartaglia per migliore attore e regista di commedia.
  • Il “Premio Albatros” 2010 a Eduardo Tartaglia, film rivelazione dell’anno
  • Il “Premio Rosso Napoletano” 2010 a Eduardo Tartaglia come attore protagonista
  • Il “Premio Internazionale Giordano Bruno” II ed. a Eduardo Tartaglia, regista e autore dell’anno
  • Il Premio “Gran Galà del Cinema e della Fiction Campania” 2010 a Veronica Mazza miglior attrice di Cinema
  • Il “Premio Napoli Cultural Classic” a Veronica Mazza, miglior attrice protagonista
  • Il “Premio AGE 2010” a Veronica Mazza, miglior attrice protagonista
  • Il “Premio Internazionale Giordano Bruno” II ed. a Veronica Mazza, miglior attrice protagonista
  • Il Premio “Pompei Cinema Festival” 2010 a Veronica Mazza, miglior attrice protagonista.
  • Il “Premio Nola” 2010 a Veronica Mazza miglior attrice protagonista
  • - “Sono un pirata sono un signore” (2013 Prod. Rai Cinema, distrib. A.I. Entert.)
  • Con Eduardo Tartaglia, Veronica Mazza, Francesco Pannofino, Giorgia Surina, Maurizio Mattioli, Ernesto Mahieux, Cloris Brosca, Helen Nardini.
  • Tra i recenti premi e riconoscimenti ottenuti:
  • Il Premio Ciak “Corricella” del Cinema Festival di Procida 2013 a Eduardo Tartaglia, attore autore regista dell’anno.
  • Il Premio “Vesuviano d.o.p.” 2013 a Eduardo Tartaglia e Veronica Mazza, migliori attori protagonisti
  • Il Premio “Speciale Cinema” Editoria del Sud del Comune di Castellabate 2013 a Eduardo Tartaglia
  • Il Premio “Legambiente Film Commission Campania: Cinema on the beach” 2013 a Eduardo Tartaglia e Veronica Mazza
  • Il Premio “Fratelli De Rege” 2013 alla carriera a Eduardo Tartaglia
  • Il Premio “Arte Napoli” 2014 a Veronica Mazza
  • Il Premio “Ad Maiori” Città di Maiori 2014 a Eduardo Tartaglia
  • Il Premio “Gallo d’Oro” 2014 a Eduardo Tartaglia
  • Il Premio “Malafemmina” 2017 a Eduardo Tartaglia e Veronica Mazza
  • Il Premio “Antonio De Curtis” 2017 a Eduardo Tartaglia
  • Il 24 febbraio 2016 il film “ Sono un pirata …” trasmesso in prima visione su Rai Uno in prima serata ha totalizzato oltre tre milioni e mezzo di spettatori, battendo nettamente in termini di “share” la concorrente prima visione del film in onda su Canale 5

video:

    televisione/television: Nel 2008 Tartaglia, con il personaggio denominato “Il Professore” è stato protagonista di serie (20 puntate circa) della popolare fiction di RAI 3 intitolata La Nuova Squadra

    teatro/theatre:

    • Conosce gli inizi della sua carriera di attore e di autore lavorando sia nell’ambito del Teatro Classico di Tradizione (con attori e registi quali Mariano Rigillo, Aldo Giuffrè, Antonio Casagrande, Regina Bianchi, Tato Russo, Mico Galdieri, Mario Scarpetta, Lucio Allocca, Angela Pagano…), sia nell’ambito del Teatro di Ricerca e Sperimentazione (con le compagnie “Alfred Jarry” dei Santella, “Libera Scena Ensemble” di Renato Carpentieri …)
    • Nel 1998 fonda la sua compagnia, raccogliendo attorno a sé i più sicuri talenti della nuova generazione teatrale napoletana. Diviene così uno dei punti di riferimento di maggior interesse per tutto il movimento del teatro partenopeo, tanto da essere in breve additato come uno dei massimi esponenti di quella rinnovata Scuola, che ha regalato alla Città e al Paese alcune delle più importanti personalità artistiche: Ruccello, Moscato, Martone, Servillo, Salemme… fino appunto a Tartaglia, che per una certa affinità di stile e contenuti, viene da tanti ritenuto il più vicino al modello eduardiano.
    • Tra le sue opere teatrali, tutte contrassegnate da un grande successo di pubblico e di critica:
    • Le Commedie:
    • - “Un simpatico dirimpettaio” (1999)
    • - “Ci sta un Francese, un Inglese e un Napoletano” (2003)
    • - “I fiori del latte” (2004)
    • - “La valigia sul letto” (2008)
    • - “Questo bimbo a chi lo do?” (2011)
    • - “Tutto il mare, o due bicchieri?” (2017)
    • Le Farse:
    • - “Le Metamorfosi di Pulcinella” (1995)
    • - “Chi arde per Amor… si scotta e suda!” (1996)
    • - “Il Figlio di don Giovanni” (1996)
    • Gli Atti Unici:
    • - “La Pozzanghera” (1990)
    • - “La paura che ti fai” (1993)
    • - “Sveglia e Vinci!” (1999)
    • - “Statue Unite” (2014)
    • - “Due di cuori” (2015)
    • Le Commedie Musicali:
    • - “Emozioni” (drammaturgia di E. Tartaglia; regia S. Japino; canzoni di Mogol-Battisti) (2000)
    • - “Divieto di Svolta” (drammaturgia e regia di E. Tartaglia; canzoni di Peppino di Capri) (2006)
    • - “Alice nel Paese delle Meraviglie” (drammaturgia di E. Tartaglia; musiche di G. M. Lori) (2010)
    • - “Quanti amori!” (drammaturgia e regia di E. Tartaglia; canzoni di Gigi D’Alessio) (2012)
    • Le commedie “Ci sta un Francese, un Inglese e un Napoletano” e “I fiori del latte” sono state trasmesse da RAI 2 nella rassegna “Palcoscenico”.
    • “La valigia sul letto”, “La paura che ti fai” e “Sveglia e vinci!” nel programma “Palco e Retropalco” a cura di Maurizio Costanzo.
    • L’atto unico “Statue Unite” è andato in onda per il palinsesto di RAI 5 il 3 aprile 2017 in rappresentanza della nuova drammaturgia napoletana in occasione della “Giornata mondiale del Teatro”
    • Il Teatro di Eduardo Tartaglia (commedie e atti unici) è stato pubblicati da Guida Editori nel marzo 2019 nel volume dal titolo “Tra Van Gogh e i peperoni”.
    • Dal giugno del 2014 al giugno 2016 Tartaglia è stato il Direttore Artistico del Teatro Ricciardi di Capua